PUTIFERIO

 

 

MERCOLEDI’ 7 NOVEMBRE 2018, ore 21
evento speciale – anteprima nazionale
MIMMO EPIFANI & EPIFANI BARBERS
“Putiferio” – il nuovo album
Mimmo Epifani (voce, mandolino, mandola); Giuseppino Grassi (mandola, mandoloncello); Francesco Santalucia (tastiera, percussioni); Sasà Flauto (chitarra, voce)

Le recenti esperienze compositive di Mimmo Epifani nell’ambito di produzioni cinematografiche e televisive hanno favorito il prodursi di questo nuovo “Putiferio” musicale.
Le pizziche e le serenate, originali ma stilisticamente mutuate dalla tradizione, sono trattate da Epifani come materiale da cui partire per un sound moderno che apra scenari nuovi, rimanendo comunque sempre strettamente legato alla Puglia e alla sua cultura musicale.
L’intero album è composto da brani originali realizzati nel corso dell’ultimo anno nell’area di San Vito dei Normanni e dell’Alto Salento e traendo ispirazione dalla tradizione musicale pugliese. Tutto però è in movimento, alzando la polvere e dando sfogo al ritmo, catturando l’ascoltatore nel suo Putiferio.

Mimmo Epifani è considerato dalla critica uno tra i migliori musicisti e conoscitori di musica etnica a livello internazionale, particolarmente apprezzato per le innovazioni tecniche e improvvisative applicate al suo strumento. Apprende la tecnica della mandola alla “barbiere” e le tradizioni musicali popolari tramandate oralmente nella barberia, frequentata sin da bambino, del Maestro Costantino Vita, barbiere e musicista a San Vito dei Normanni.
Si diploma poi al conservatorio di Padova. Negli anni ha collaborato con Roberto De Simone, Massimo Ranieri, Eugenio Bennato, con il quale ha fondato il movimento Taranta Power, Antonio Infantino, Caterina Bueno, Matteo Salvatore, Ambrogio Sparagna, Fausto Mesolella, Danilo Rea, Furio Di Castri, Rita Marcotulli, Fabrizio Bosso, Javier Girotto… E’ stato per diversi anni (alle origini) uno dei protagonisti principali della Notte della Taranta.