VIVALDI WORKS

ph. Maria Rosaria Pranzitelli

SABATO 9 FEBBRAIO 2019
VIVALDI WORKS
Prima nazionale
coreografie di Michele Merola, Daniele Ninarello, Eugenio Scigliano

produzione MM Contemporary Dance Company
coproduzione Teatro Ristori di Verona
con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna
Teatro Asioli di Correggio,ASD Progetto Danza, Reggio Emilia, SoDanca
Partner tecnico Pro Music

Comune denominatore della nuova produzione 2019 della MMCDC è l’universo musicale di Antonio Vivaldi. L’autore veneziano, esito tra i maggiori della cultura dell’Europa barocca, e considerato il più importante, influente e originale musicista italiano della sua epoca, offre infiniti spunti di ispirazione ai tre coreografi Michele Merola, Eugenio Scigliano, e Daniele Ninarello, che hanno lavorato ognuno secondo la propria sensibilità e la propria vena creativa, sulle diverse partiture del grande compositore italiano.
Le coreografie della serata, unite dal comune denominatore di una spiccata musicalità, sono caratterizzate da una forte implicazione tanto interpretativa quanto tecnica, che metterà in luce la versatilità stilistica e la straordinaria bravura dei danzatori della compagnia. Da un brano all’altro, la danza diventerà tutt’uno con la musica, sposandone la ricchezza compositiva grazie a coreografie che privilegiano il movimento, la plasticità, ma anche l’importanza del singolo gesto.

Prima parte

NUOVA CREAZIONE – titolo in via di definizione
Prima nazionale
coreografia Eugenio Scigliano
musiche Antonio Vivaldi
interpreti MM Contemporary Dance Company (4 danzatori)

È all’insegna della versatilità che si afferma il contributo di Eugenio Scigliano nella serata dedicata ad Antonio Vivaldi, strutturata da Michele Merola per la sua MMCDC.
Nel costruire il proprio percorso artistico, il coreografo ha sempre coniugato un grande talento, più volte premiato, con esperienze e impronte stilistiche le più diverse. È un privilegio che Scigliano ha maturato, come danzatore, nel Balletto di Toscana e in Aterballetto. Ed è in queste e in altre compagnie, nelle numerose prove come autore, che Scigliano ha costruito una cifra ampiamente riconosciuta e più che solida: perizia tecnica resa aguzza dalle tante esperienze maturate, adesione sensitiva alla musica, curiosità e voglia di sperimentare.
Per la compagnia reggiana, Scigliano è chiamato a creare un nuovo lavoro tutto al maschile, su musica di Vivaldi, comune denominatore della serata: in questo nuovo appuntamento, l’autore è un punto di equilibrio e l’assist decisivo per un programma di danza che getta nuova luce nel mondo del compositore veneziano.

BLOOM
Prima nazionale
coreografia Daniele Ninarello
musiche Steve Reich, Antonio Vivaldi
danzatori Fabiana Lonardo, Lorenza Matteucci, Giovanni Napoli, Miriam Re, Cosmo Sancilio, Nicola Stasi, Gloria Tombini
produzione MM Contemporary Dance Company
Progetto nato dall’azione Prove d’autore XL, promossa dal Network Anticorpi XL e coordinata dall’Associazione Cantieri

BLOOM è una coreografia di Daniele Ninarello, giovane autore in grande ascesa, che si sviluppa in un’orchestrazione di segni trasportati da un moto perpetuo, attraverso cui i danzatori si accordano. I corpi cooperano nel tentativo di ricostruire le dinamiche della fioritura, allineandosi attraverso geometrie e movimenti che si organizzano per trovare un respiro comune e insieme per lasciare emergere un disegno più ampio. Un rituale che ricrea il complesso meccanismo di un fiore che sboccia.

Seconda parte

LOVE
coreografia Michele Merola
musica Antonio Vivaldi
disegno luci Cristina Spelti
danzatori MM Contemporary Dance Company
Durata: 35 min.

Ad ogni sua nuova creazione, Michele Merola punta più in alto, profondamente convinto che sia possibile esprimere, in danza, ciò che l’Uomo si porta dentro. Sono gioie, tenerezze, rabbia, attese, disinganni, pulsioni, miraggi, tormenti. Per il coreografo, restituire fuoco e tempesta alle passioni, tra profili e corpi contaminati dalla vita, è, da sempre, conditio sine qua non per rappresentare senza remore il senso dell’esistere sulla Terra. Ed è indagando nelle pagine dei grandi compositori che Merola ama ricercare e scoprire prospettive, simmetrie, assonanze tra l’umano sentire e le pagine in musica. Nasce da questa volontà l’incontro con Antonio Vivaldi: alcune delle pagine più note del compositore si specchiano nei percorsi di Merola: concerti per violino quali, ad esempio, La Follia, L’Inquietudine, Il Sospetto, L’Amoroso, che esprimono al meglio le “umane passioni” che accompagnano e scandiscono la vita di ogni uomo.
Posto di fronte a questa eleganza suprema, al vortice di intensità sonore, ricchezza di timbri e diversi andamenti, Merola pigia l’acceleratore delle proprie dinamiche di movimento per sviluppare riflessioni nuove. Da artista quale è, “atleta del cuore” e dei suoi anfratti più segreti, il coreografo coglie il privilegio di un più intimo coinvolgimento nel visualizzare quei temi con taglio fortemente contemporaneo, scolpiti in danza e nell’aria con la stessa passione e lo stesso furore dettati dalle note. E dunque, pur volatili entrambi, le due Arti creano un dialogo intenso ed equilibrato per bilanciamento di forze, e nutrono l’immaginario dello spettatore grazie alla loro complessità e ricchezza compositiva, in un gioco a scacchi all’interno del quale musica e corpi si inseguono, si affrontano e si accavallano, per riconoscersi e rappresentarsi, gli uni di fronte all’altra, nella reciproca aspirazione a dinamiche rappresentative che, nel connubio, diventano ancora più intense.

MM CONTEMPORARY DANCE COMPANY
La MM Contemporary Dance Company è una compagnia di danza contemporanea diretta dal coreografo Michele Merola, nata stabilmente nel 1999 come centro di produzione di eventi e spettacoli, con l’obiettivo di favorire scambi e alleanze fra artisti italiani ed internazionali, testimoni e portavoce della cultura contemporanea.
Il repertorio della compagnia, che ha sede a Reggio Emilia, è ricco e variegato, grazie ai lavori di Michele Merola e alle creazioni firmate da coreografi europei ed italiani come Mats Ek, Gustavo Ramirez Sansano, Karl Alfred Schreiner, Emanuele Soavi, Enrico Morelli.
Nel 2010 la MM Contemporary Dance Company ha vinto il prestigioso Premio Danza&Danza come migliore compagnia emergente e nel 2017 il Premio Europaindanza – Premio al Merito alla coreografia, per lo spettacolo Bolero di Michele Merola.
Oggi, è, a tutti gli effetti, una realtà di eccellenza della danza italiana, con una consolidata attività di spettacoli su tutto il territorio nazionale. Da alcuni anni ha conquistato un mercato internazionale con spettacoli in paesi europei ed extraeuropei (Corea, Colombia, Canada, Germania, Russia…).
Per il triennio 2018-20 la MM Contemporary Dance Company è compagnia associata del Circuito InDanza del Trentino Alto Adige.
La MMCDC è sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna, Teatro Asioli di Correggio, ASD Progetto Danza, So Danca. Partner tecnico: Pro Music.